04 dic 2016

Review: Miracle Complexion Sponge - Real Techniques

Una sola domanda mi ronza per la testa quando utilizzo questa spugnetta "miracolosa": ma perchè non l'ho comprata prima? :) Ormai sto usando la Miracle Complexion Sponge praticamente tutte le mattine per applicare il fondotinta liquido, preferisco sempre inumidirla prima dell'utilizzo in modo da ottenere un effetto molto naturale. La sua particolare forma la rende pratica per raggiungere tutte le zone del viso con estrema facilità: la parte piatta della spugnetta aiuta a stendere il prodotto in modo uniforme anche sul contorno occhi e ai lati del naso, la forma arrotondata sfuma che è un piacere e la punta mi è utile quando mi esce qualche imperfezione e ho bisogno di concentrare più prodotto in un singolo punto. La stesura del fondotinta liquido con questo prodotto è davvero un piacere, l'effetto finale risulta perfetto e senza striature.


La sto usando da due mesi e non ho ancora notato segni di cedimento, è ancora morbida come il primo giorno, non si è rovinata e non ha iniziato a sgretolarsi come purtroppo capita con altri accessori di questo genere. Non c'è molto altro da aggiungere, finora sono assolutamente soddisfatta del mio acquisto e la ricomprerei volentieri.

Reperibilità: Online e in diversi punti vendita OVS
Prezzo: Circa 8€

01 dic 2016

Review: Crema mani pelli mature OLIVO - Bottega Verde

Bottega Verde ha da poco lanciato la nuova linea con olio d'Oliva di Palazzo Massaini, che comprende 8 prodotti idratanti per la cura del viso e del corpo formulati con più del 96% degli ingredienti di origine naturale. Ero curiosissima di provare questa nuova linea, infatti oltre alla crema mani della quale vi parlo oggi ho già acquistato anche altri prodotti e ve li recensirò presto.


Tutta la nuova gamma all'olivo si rivolge alle clienti che prestano particolare attenzione all'INCI, questa crema mani infatti non contiene parabeni, coloranti, PEG, EDTA, cessori di formaldeide e oli minerali. Dice di essere un prodotto adatto alle pelli mature, effettivamente la sua consistenza è piuttosto corposa e nutriente, adatta a chi ha bisogno di un po' di idratazione in più. Il risultato una volta stesa sulle mie mani (che, comunque, ancora particolarmente "mature" non sono), è ottimo: basta veramente pochissimo prodotto per renderle idratate e morbide a lungo. L'unica pecca è che tende a lasciare le mani non completamente asciutte, per questo motivo preferisco applicarla la sera, prima di andare a dormire. 

Altra cosa da tenere in considerazione prima dell'acquisto è la profumazione forte e persistente di questo prodotto, che potrebbe non piacere o addirittura infastidire a lungo andare. A me personalmente per il momento piace, è piuttosto particolare e ha qualcosa di diverso che la distingue dai soliti profumi prettamente femminili che ci ritroviamo ad annusare di solito. Se siete interessate e ne capite più di me, sul sito di Bottega Verde ho trovato la descrizione della profumazione della crema viso della stessa linea, che è praticamente identica alla profumazione di questa crema mani: 

TESTA: bergamotto, verde di foglia, mandorla
CUORE: gelsomino, giglio, prugna
FONDO: legno di sandalo, musk, crema alla vaniglia, semi di tonka

Mi raccomando, quindi, annusatela prima dell'acquisto!

In conclusione, la consiglio a chi ha le mani che si seccano e screpolano facilmente ed è alla ricerca di un buon prodotto idratante ideale soprattutto da utilizzare la sera. 

Curiosità: tutto il packaging di questa linea è riciclato e completamente riciclabile.
Prezzo: 4,99€ per 75 ml di prodotto
Reperibilità: tutti i negozi BV e online

30 nov 2016

Review MAKE-UP: BB Cream Sublime PuroBio

Dopo averla provata quasi tutti i giorni negli ultimi mesi, ecco di seguito i 4 punti che riassumono la mia opinione riguardante la BB Cream di PuroBio:

1. La consistenza è molto fluida, decisamente più facile da stendere rispetto al fondotinta della stessa linea. L'ho provata a stendere direttamente con le mani, con vari pennelli e con la spugnetta di Real Techniques. L'effetto migliore e più uniforme secondo me si ottiene stendendola e lavorandola per bene con il pennello numero 03 di PuroBio con setole dense a sezione piatta.

2. La coprenza è medio-bassa, uniforma bene l'incarnato. Su di me questa tipologia di coprenza va benissimo per tutti i giorni, se ho bisogno di correggere qualche imperfezione mi aiuto con il correttore. Il finish sulla pelle non è opaco, anzi, l'effetto è naturale e luminoso.

3. Se il vostro viso tende a lucidarsi in fretta, vi consiglio di usare un'ottima cipria opacizzante e di prepararvi a fare dei ritocchi nell'arco della giornata. Dopo alcune ore dall'applicazione della BB Cream, infatti, la mia zona T diventa inevitabilmente lucida e sono costretta a ritoccare il trucco. La situazione migliora quando utilizzo come base trucco la crema viso opacizzante di MaterNatura (qui trovi la review), che su di me funziona benissimo.

4. Per quanto riguarda il colore, io ho scelto la colorazione 01, la più chiara (vi avverto: è molto chiara) e sono assolutamente soddisfatta della mia scelta, è la tinta giusta per la mia carnagione. Ci sono purtroppo solo 3 tonalità disponibili.


In conclusione, penso che questa BB Cream sia un prodotto valido, ma ritengo che probabilmente  sia più adatta a chi ha una tipologia di pelle più secca rispetto alla mia. Il fatto che quando la applico la mia zona T tenda a lucidarsi piuttosto in fretta non me la rende molto simpatica, quindi credo che non la ricomprerò. Nonostante tutto, però, ho apprezzato altri aspetti di questo prodotto, primo fra tutti la facilità di stesura.

Fatemi sapere se l'avete provata e cosa ne pensate!

Prezzo: 12,89€ per 30 ml di prodotto

Reperibilità: bioprofumeria, siti online di eco-bio cosmesi

Ingredienti principali: idrolato di salvia, alga clorella, olio di albicocca, olio d'oliva, burro di karité.

INCI: SALVIA SCLAREA FLOWER/LEAF/STEM WATER (SALVIA SCLAREA (CLARY) FLOWER/LEAF/STEM WATER)*, SQUALANE, OCTYLDODECANOL, POLYGLYCERYL-10 STEARATE, PARFUM (FRAGRANCE), POLYGLYCERYL-10 MYRISTATE, MICA, SILICA, OLIVE GLYCERIDES, GLYCERYL CAPRYLATE, CETEARYL ALCOHOL, GLYCERYL STEARATE, SODIUM STEAROYL LACTYLATE, AQUA (WATER), TOCOPHEROL, APRICOT KERNEL OIL POLYGLYCERYL-4 ESTER , GLYCERIN, MICROCRYSTALLINE CELLULOSE, BUTYROSPERMUM PARKII BUTTER (BUTYROSPERMUM PARKII (SHEA) BUTTER), OLEA EUROPAEA FRUIT OIL (OLEA EUROPAEA (OLIVE) FRUIT OIL), CELLULOSE GUM, MARIS AQUA (SEA WATER), HYDROLYZED ALGIN, CHLORELLA VULGARIS EXTRACT, CELLULOSE,
MAY CONTAIN +/-: CI 77891 (TITANIUM DIOXIDE), CI 77491 (IRON OXIDES), CI 77492 (IRON OXIDES), CI 77499 (IRON OXIDES), CI 77019(MICA)
*ingredienti biologici/organic ingredients
SalvaSalva

29 nov 2016

Review VISO: Crema opacizzante alla magnolia - Maternatura

Dopo averne sentito parlare in lungo e in largo, ho finalmente deciso di investire 21,99€ e di acquistare la Crema Viso Opacizzante alla Magnolia di MaterNatura.


Come forse saprete, la mia tipologia di pelle si può semplicemente definire mista. C'è da dire che è migliorata con il tempo, soprattutto perché la curo molto di più rispetto a quando ero una teenager. Da quando presto attenzione più regolarmente alla mia skincare, il viso è più luminoso, ho molte meno imperfezioni e in generale non mi posso lamentare. Rimane però la tendenza della mia pelle a diventare lucida molto rapidamente sulla famosa zona t (fronte, naso, mento), per questo motivo sono sempre alla ricerca di prodotti che tengano a bada la lucidità il più a lungo possibile. Formulata con ingredienti di alta qualità, la crema viso opacizzante di MaterNatura è l'ideale per chi possiede una tipologia di pelle mista/grassa e cerca un'azione seboregolatrice, quindi fa proprio al caso mio. 

Se utilizzata sotto alla BB cream di PuroBio (che su di me tende un pochino a lucidare il viso) ho notato la differenza, la zona t infatti diventa lucida molto meno rapidamente. Per farvi un esempio pratico: applicando la crema di MaterNatura + la BB Cream di PuroBio alle 7 di mattina, arrivo all'ora della pausa pranzo in condizioni più che decenti in termini di lucidità, senza aver bisogno di ritocchi. Questo, per me, è già un traguardo! La ritengo ottima come base trucco.

La consistenza è leggera, il prodotto si stende facilmente e si assorbe in fretta senza lasciare quella fastidiosa sensazione di unto sul viso. Il profumo floreale (di magnolia, presumo) è gradevole, ma molto persistente, attenzione quindi se vi danno fastidio i prodotti profumati. Altro avvertimento che vi darei è questo: se d'inverno la pelle vi diventa molto secca, questa crema potrebbe risultare un po' troppo leggera e potreste sentire il bisogno di un prodotto più nutriente. Personalmente non ho ancora riscontrato questo problema su di me, anche perché finora le temperature non sono scese di molto.

Il mio giudizio quindi è assolutamente positivo e la ricomprerei volentieri, peccato per il prezzo che è piuttosto alto per le mie tasche.

Prezzo: 21,99€ per 50 ml di prodotto

Reperibilità: bioprofumeria, siti di cosmetici naturali

Ingredienti principali all'interno: Estratto di magnolia, bardana, salvia e lavanda.

INCI completo: Aqua [Water], Glyceryl stearate citrate, Glycerin, Cetearyl alcohol, Decyl oleate, Dicaprylyl ether, Propanediol, Glyceryl caprylate, Cetyl alcohol, Squalane, Magnolia biondii flower extract, Helianthus annuus(Sunflower) seed oil (*), Sesamum indicum (Sesame) seed oil (*), Olea europaea (Olive) fruit oil, Olea europaea (Olive) oil unsaponifiables, Arctium lappa root extract (*), Lavandula angustifolia (Lavender) extract (*), Silybum marianum extract (*), Taraxacum officinale (Dandelion) rhizome/root extract (*), Salvia officinalis (Sage) leaf extract (*), Pistacia lentiscus (Mastic) gum, Hydrogenated olive oil, Benzyl alcohol, Ethylhexylglycerin, Phenethyl alcohol, Parfum [Fragrance], Xanthan gum, Benzoic acid, Dehydroacetic acid, Lactic acid, Sodium phytate, Lecithin, Alcohol denat., Tocopherol, Ascorbyl palmitate, Citric acid.
*from Organic Agriculture *da Agricoltura Biologica.

28 nov 2016

Review: BIO Shampoo Extravergine ai semi di lino - La Saponaria

Ciao! Oggi vi parlo di un prodotto per capelli che mi sta dando molte soddisfazioni: lo shampoo extra vergine ai semi di lino de La Saponaria. 


Vi consiglio questo shampoo se avete bisogno di un prodotto estremamente delicato, senza profumazione, da utilizzare di frequente. Lava bene senza irritare la cute e non appesantisce, quindi è perfetto per chi tende ad avere il cuoio capelluto grasso. Prima di applicarlo sulla cute, preferisco diluirne una piccola quantità con un bel po' d'acqua, ma volendo potete anche usarlo puro (in questo caso ne basta davvero pochissimo per lavare i capelli alla perfezione). La consistenza è fluida e il prodotto è praticamente inodore. L'INCI di questo prodotto è ottimo, ovviamente è formulato con tensioattivi delicati e contiene gel d'aloe, olio extravergine d'oliva, olio di semi di lino ed estratto di moringa. L'ho acquistato e provato in combinazione con il balsamo districante per capelli grassi Moringa e Limone sempre de La Saponaria e l'effetto sui miei capelli è davvero stupendo. Consiglio vivamente di provare entrambi questi prodotti se avete una tipologia di capello simile alla mia, io di sicuro li ricomprerò! 

Prezzo: circa 8€ per 200 ml di prodotto (io avevo approfittato di una promozione acquistando shampoo + balsamo a 12,95€)
Reperibilità: bioprofumeria, negozi di eco-bio cosmesi online 

21 mar 2016

Review: Olio di Argan FlowerTales

Io e l'olio di argan ci conosciamo già da tempo, ormai è entrato a far parte della mia routine di cura della pelle e lo utilizzo con grande soddisfazione. Cristina, una ragazza che seguo con piacere su YouTube, qualche settimana fa è stata selezionata da FlowerTales per testare il loro olio di argan. L’azienda le ha mandato una confezione di prodotto da 100ml e 20 flaconi monodose da 10ml da distribuire a tante persone diverse, in modo da avere più pareri possibili a riguardo. Io sono stata una delle fortunate a ricevere direttamente dalle mani di Cristina una delle mini confezioni di olio che ho avuto modo di provare in queste ultime settimane.



Prima di tutto, vi elenco come utilizzo solitamente l’olio di argan.
1. Come idratante viso: prima di andare a dormire, inumidisco il viso e massaggio qualche goccia di olio, lo passo anche sulla zona del contorno occhi, sul collo e sulle ciglia. Vado a dormire così, cosparsa di olio. Risultato? La mattina seguente mi sveglio con il viso disteso e luminoso, la pelle appare perfettamente idratata. Se preferite usarlo di giorno, potete mischiarne qualche goccia alla vostra crema viso abituale per arricchirne la formulazione.
2. Come impacco pre-shampoo: applico una buona dose di prodotto sulle lunghezze e sulle punte dei capelli umidi e lascio in posa il più a lungo possibile, poi sciacquo il tutto e procedo al lavaggio e all’asciugatura abituale. Ottimo soprattutto per chi ha le punte secche e sfibrate.
3. Come idratante corpo: poche gocce sempre e solo su pelle umida, idrata alla perfezione e non unge, lasciando la pelle morbida ed elastica.
4. Come tutti i prodotti oleosi, se usato come struccante scioglierà qualsiasi trucco all’istante. Personalmente, però, io preferisco rimuovere il trucco con altri oli più economici, ma solo perché l’olio di argan è talmente prezioso e ricco di proprietà che mi sembrerebbe quasi di sprecarlo.

Consiglierei a chiunque di provare quest'olio, è davvero un prodotto multiuso che fa la differenza. Come si sarà capito, mi piace tantissimo come idratante viso da utilizzare la notte perché il risultato sulla mia pelle è fantastico. Pur avendo la pelle mista e tendenzialmente impura, non mi ha dato assolutamente alcun problema, è un olio leggero e non mi ha causato imperfezioni, punti neri o brufoletti. Vi consiglio vivamente di applicarlo anche sulle ciglia se ne avete poche e sfigatelle come le mie: da quando lo utilizzo anche in questo modo ho notato dei miglioramenti visibili, le mie ciglia sembrano nettamente più folte. Miracolo!
Ringrazio ancora Cristina per avermi dato l'opportunità di provare quest'olio di FlowerTales, che ho apprezzato molto. Vi invito a dare un’occhiata al loro sito, troverete un sacco di prodotti interessanti. In particolare, se siete interessate proprio all’olio di argan, vi consiglierei di orientarvi direttamente sulla confezione grande, anche perché ho notato che costa solo 8,95€ per ben 100ml di prodotto puro al 100%! La confezione grande, inoltre, sembra rendere più comodo il dosaggio dell’olio rispetto al mini flaconcino che ho provato io e inoltre è fatta di plastica oscurata che protegge il prodotto da aria e luce, in modo che preservi intatte tutte le sue proprietà.

Avete mai provato l’olio di argan? Come lo utilizzate?


26 feb 2016

Review: Shampoo delicato per lavaggi frequenti Bioearth

Forse lo saprete se mi seguite già da un po': i miei capelli sono fini, lisci, con poco volume e tendono a sporcarsi molto in fretta. Dopo anni di esperimenti e di battaglie al cuoio capelluto grasso, ho capito finalmente cosa funziona su di me. La mia haircare routine è molto semplice e si può riassumere in pochi punti:

1. Da qualche anno utilizzo prodotti con ingredienti decenti e cerco di evitare tensioattivi troppo aggressivi e i tanto odiati siliconi e parabeni.
2. Preferisco lavare i capelli molto spesso, anche tutti i giorni se necessario, ma usando i prodotti giusti. 
3. Utilizzo pochissimo shampoo e lo diluisco sempre con molta acqua prima di applicarlo sulla cute. Faccio sempre solo un’unica passata, massaggiando bene e risciacquando a lungo.
4. Prediligo shampoo delicati per lavaggi frequenti, ma una o due volte a settimana utilizzo un prodotto un po’ più sgrassante per purificare a fondo il cuoio capelluto (il mio preferito per dare una botta di volume e lucentezza alla mia chioma resta Big di Lush).
5. Applico poco balsamo o maschera idratante dopo ogni lavaggio, esclusivamente sulle lunghezze e sulle punte. 

Niente di particolarmente rivoluzionario, me ne rendo conto, ma questi piccoli accorgimenti su di me fanno la differenza. 
Da un po’ di tempo a questa parte sto usando lo shampoo per lavaggi frequenti di Bioearth con grande soddisfazione. È assolutamente delicato come dice di essere, lo consiglio anche a chi ha un cuoio capelluto sensibile perché lava bene senza irritare la cute, lasciando i capelli puliti e morbidi. Subito dopo averlo utilizzato, sento comunque la necessità di applicare sempre un balsamo per districare le lunghezze (i miei capelli si annodano molto facilmente, purtroppo). Come ho specificato prima, diluisco poco prodotto con dell’acqua e poi applico il tutto sui capelli, non fa molta schiuma, ma il potere pulente è comunque assicurato. L’INCI è quasi totalmente verde: è formulato con l’80% di gel di aloe vera e tra gli ingredienti spiccano olio di jojoba, olio di argan, pantenolo e proteine del grano. 
Costa circa 9€, ma all’interno ci sono ben 250ml di prodotto. Se lo utilizzate alternato ad altri shampoo e se lo diluite ad ogni lavaggio come faccio io, vi assicuro che vi durerà molto a lungo, anche perché ne basta davvero pochissimo. Lo consiglio se avete una tipologia di capello simile alla mia e siete alla ricerca di un ottimo shampoo per lavaggi frequenti da alternare di tanto in tanto a qualcosa di più pulente.

Promosso a pieni voti!

21 feb 2016

3 detergenti viso purificanti per pelle mista/impura

Se siete alla ricerca di un buon gel detergente viso e avete una pelle mista/impura, questo post fa per voi. Oggi, infatti, vi parlerò di 3 prodotti che consiglierei a chi possiede una tipologia di pelle simile alla mia e che svolgono la stessa identica funzione: detergere alla perfezione, rimuovendo sebo e impurità.


Il primo prodotto di cui voglio parlarvi è il detergente viso purificante di Lovea. L'ho ricomprato per la seconda volta, lo trovo da Oviesse ad un prezzo di 4,99€ per 150 ml. Mi piace perché dopo averlo utilizzato sento il viso pulito in profondità, ma senza l'odiosa sensazione di pelle che tira. La consistenza è quella di un gel che a contatto con l'acqua crea una morbida schiuma. Il profumo è fresco, non fastidioso. All'interno ha il 97% di ingredienti di origine naturale, tra i quali l'argilla bianca che aiuta a purificare a fondo, è inoltre senza PEG, siliconi, parabeni e phenoxyethanol. 
Di seguito trovate l'INCI completo, che ho trascritto io a mano  copiandolo direttamente dalla confezione, perché in giro su internet ho trovato solo la vecchia formulazione. Non è tra i più verdi in circolazione, me ne rendo conto: Aqua (water)ammonium lauryl sulfatecocamidopropyl betaineglycerindecyl glucosidetriethanolamineacrylates/c10-30 alkyl acrylate crosspolymerparfum (fragrance)kaolin, sodium chloride,        imidazolidinyl urea, chlorhexidine digluconate benzoic acid, menthol, tetrasodium glutamate diacetate, magnesium nitrate, sodium glycolate, trisodium ntamethylchloroisothiazolinonemagnesium chloridemethylisothiazolinone, sodium formate, sodium hydroxide.  

Il secondo prodotto è il gel detergente viso purificante di Delidea. Questo, su di me, è il meno delicato e più sgrassante, infatti per il momento lo utilizzo una volta ogni tanto, solo quando sento che la mia pelle ne ha bisogno. Apprezzo molto la pratica confezione dotata di dosatore, che rilascia la giusta quantità di prodotto (forse anche troppa, ne basterebbe addirittura la metà).  La consistenza è sempre quella di un gel, ma più denso rispetto agli altri due. Il profumo di mela verde è piuttosto forte, a me personalmente non infastidisce perché una volta risciacquato non si sente più. L'ho preso da Oviesse ad un prezzo di 6,99€ per 200 ml di prodotto. Ecco l'INCI completo, totalmente verde, che ho trovato sul forum saicosatispalmi: 



Per ultimo, vi parlo del gel detergente viso al cetriolo di NaturaLine, reperibile da Conad ad un prezzo di 4,20€ per 150 ml. Tra i tre, credo che questo sia il più delicato sulla mia pelle, tanto che posso utilizzarlo sia di mattina che di sera senza alcun tipo di problema. Ogni tanto mi piace usarlo con la konjac sponge, ne metto giusto una goccia e passo la spugnetta umida sul viso con movimenti circolari: in questo modo, detergo ed esfolio delicatamente la pelle in pochi secondi e il risultato è ottimo. Ho trovato l'INCI sempre su saicosatispalmi:


Nonostante su tutte le confezioni sia specificato che sono prodotti adatti ad un utilizzo quotidiano, io personalmente vi suggerisco di non usarli ad ogni lavaggio e di alternarli in ogni caso ad altri detergenti più delicati, in modo da non sgrassare e irritare troppo la pelle.

Avete provato qualcuno di questi prodotti? Che ne pensate?


19 feb 2016

Prime impressioni Blush Tuesday Rose - Neve Cosmetics


Vi dico solo che è stata dura sceglierne solo uno. Dopo intensa attività di swatchaggio, tra tutti i nuovi 7 blush in crema di Neve Cosmetics io ho scelto Tuesday Rose, un bellissimo rosa corallo. Ero tentata da qualcosa di diverso dal mio solito (Friday Rose, rosa beige scuro) e non escludo di farci un pensierino magari più avanti, ma per il momento ho deciso di optare per il classico colore che utilizzo praticamente tutti i giorni.

Questi blush sono proprio così come me li immaginavo: deliziosi. Il packaging è troppo carino e anche la gamma di colori a mio parere merita. Pur essendo blush in crema, la consistenza è piuttosto asciutta e non è la stessa dei prodotti in crema a cui sono abituata: la loro particolarità è infatti di possedere una formula cream-to-powder, nota positiva poiché permette al prodotto di non "viaggiare" troppo sul viso e di fissarsi in fretta. A me piace stenderlo direttamente con i polpastrelli, si sfuma facilmente e su di me la durata è davvero buona. Il finish è totalmente opaco, anche questo lo ritengo personalmente un punto a favore. Tuesday Rose è, secondo me, uno di quei colori passepartout, adatto sia a trucchi veloci da tutti i giorni sia a look più elaborati per le uscite serali. L'effetto è molto naturale, dona un colorito sano e luminoso. Per il momento non posso far altro che consigliarvi di dare un'occhiata a questi blush, se ancora non aveste provveduto!

Prezzo: 10,90€ (io l'ho preso in promozione a 8,90€) per 4 ml di prodotto. 

17 feb 2016

NARCOS

Inizio dicendo che io sono una persona facilmente impressionabile. Sì, sono una di quelle che si copre gli occhi con la mano non appena sale la tensione e percepisco che qualcuno sta per ammazzare qualcun altro. E in Narcos tutto ciò succede molto spesso, come immaginerete, a volte tutto d’un tratto e senza preavviso. Eppure, nonostante sulla carta Narcos non faccia assolutamente per me (troppo sangue, torture e scene crude), nella realtà è secondo me la miglior serie tv uscita nell’ultimo periodo. Le 10 puntate passano velocissime, senza accorgervene verrete catapultati nella Colombia di inizio anni Ottanta, il regno del Cartello di Medellin. Scoprirete le origini del narcotraffico e l'ascesa al potere di Pablo Escobar, tra terrorismo e corruzione, al grido di plata o plomo (soldi o piombo). Tutto ciò vi verrà raccontato direttamente da uno dei protagonisti, el gringo Steve Murphy, l'agente della DEA incaricato di incastrare Pablo


Vi appassionerete talmente tanto a questa serie tv che, increduli, domanderete a Google se ciò che vedete rispecchia davvero la realtà di quell’epoca (è una riproduzione purtroppo molto fedele). Guarderete con interesse tutti gli altri documentari sull’argomento che Netflix vi propone e inizierete a parlare anche al vostro cane con accento spagnoleggiante. Sì, perché i dialoghi sono quasi totalmente in lingua spagnola, cosa che vi permette di entrare ancora di più nella storia.

Insomma, è una serie tv senza mezze misure, cruda, brutale e terribilmente reale. Non lasciatevela scappare.