27 nov 2015

3 maschere viso da provare


La maschera viso è quel prodotto dal quale ti aspetti tutto e subito. Se non vedi risultati nell'immediato, allora con tutta probabilità sai di aver sprecato i tuoi soldi. Non è questo il caso delle 3 maschere di cui vi parlo oggi, che ho già ricomprato varie volte e che trovo davvero efficaci. 

1. La Mascherita Piperita di Lush, un classico. Ve ne ho già parlato fino alla nausea, quindi non mi dilungo. Mi piace perché purifica a fondo ed esfolia allo stesso tempo, è utile soprattutto se avete la pelle grassa e impura. Non dico che faccia sparire magicamente tutte le impurità e i punti neri, ma la differenza dopo averla utilizzata si nota eccome. 

2. La Chocolate Masque di Montagne Jeunesse, una nuova scoperta. All'interno ha sali del mar morto e argilla che purificano la pelle e burro di karité che la idrata e la rende morbida. In più, sa di cioccolato e verrebbe da mangiarla! Con una bustina io di solito riesco a fare anche fino a quattro applicazioni. Prezzo: 1.99€, è reperibile da OVS e altre catene.

3. La maschera viso nutriente e vellutante di Geomar, con burro di karité bio, estratto di pappa reale, ceramidi e proteine del latte. A volte, specialmente durante i mesi più freddi, sento la necessità di dare una sferzata di idratazione in più alla mia pelle. Prima di una serata speciale applico questo prodotto su viso e collo, lascio assorbire e dopo qualche minuto ne rimuovo l'eccesso. Mi piace perché fa esattamente ciò che promette di fare: in 5 minuti riesce a nutrire la pelle e a lasciarla morbida e vellutata. La ricomprerò perché fa il suo dovere, l'INCI è più che accettabile (contiene il 95% di ingredienti di origine naturale) e inoltre costa poco.

Quali sono le vostre maschere viso preferite? 

1 commento:

  1. Ciao :) Anche io mi sono trovata molto bene con le maschere di Geomar, ti consiglio anche l'altra versione purificante all'argilla verde.
    Io, invece, proverò sicuramente quella di Lush, appena riesco a passarci; ricordo che sia quella al cioccolato sia quella ai frutti di bosco mi erano piaciute moltissimo.

    RispondiElimina