24 mag 2015

Una volta era tanto famoso: il sapone di Aleppo



Il mio primo approccio con il sapone di Aleppo risale a più di una decina d'anni fa, quando un mio compagno delle medie mi portò in regalo dalla Siria la mia prima saponetta artigianale fatta con olio d'oliva e olio d'alloro. Ricordo che fu un regalo particolarmente gradito, tanto che una volta terminato andai alla ricerca di questo sapone anche al supermercato, trovandolo con mia grande felicità a prezzi contenuti anche qui in Italia. Da allora l'ho ricomprato varie volte, di solito acquisto la saponetta prodotta del saponificio Gianasso che costa circa 2€, ma potete trovare facilmente valide alternative anche in giro per il web.


Grazie alle sue proprietà antibatteriche e disinfettanti, il sapone di Aleppo è particolarmente adatto a chi ha la pelle mista/grassa, ma può essere utilizzato praticamente da chiunque senza problemi. Controllate però la percentuale di olio d'alloro all'interno e fate attenzione se avete la pelle sensibile e delicata perché ho letto che una percentuale alta di olio d'alloro potrebbe darvi fastidio.

Io l'ho sempre utilizzato principalmente come detergente per il viso con ottimi risultati, lava bene senza irritare o seccare la pelle. Di recente ho scoperto che si può usare anche per l'igiene intima, per il bucato in lavatrice o a mano, per lavare i pennelli da trucco e addirittura come antitarme negli armadi. Inoltre, mi piace aggiungere anche qualche scaglia di sapone nell'acqua del mio pediluvio (che, se vi interessa, di solito faccio semplicissimamente con: bicarbonato, sale grosso, qualche goccia di olio essenziale e, appunto, sapone).

Tempo fa ne sentivo parlare parecchio su YouTube e in generale su vari siti/blog che si occupano di  recensioni beauty, ora non se lo calcola praticamente più nessuno ed è finito un po' nel dimenticatoio (ingiustamente, aggiungerei). Per quanto mi riguarda penso sia un prodotto da provare e, se ne volete sapere di più, in questo video su WeGirls ve ne parlo un po' meglio.

Voi che ne pensate? Qual è la vostra esperienza con il sapone di Aleppo? 

1 commento:

  1. l'ho provato qualche anno fa avendolo ricevuto dall'azienda alepia e mi è piaciuto un sacco, non tanto per i capelli o il corpo ma perchè ho scoperto la sua azione sgrassante su piccole macchie di abiti. buona serata :)

    RispondiElimina