14 mar 2014

Fotodiario di Chicago #2


1. I 24 piani del nostro hotel erano una cosa assolutamente normale in una città fatta di grattacieli ben più alti. 
2. Il Chicago River ghiacciato.
3. Uno dei simboli della città, il Cloud Gate, che viene chiamato affettuosamente da cittadini e visitatori The Bean, il fagiolone!
4. L'Art Institute è uno dei più importanti musei degli Stati Uniti, con opere di tante epoche diverse. Mi è piaciuto moltissimo, specialmente l'area dedicata agli impressionisti.
5. La Deep Dish Pizza, la pizza "alta" nata proprio a Chicago. Very good! Non è proprio la pizza a cui siamo abituati noi italiani, ma all'estero a mio parere non bisognerebbe mai lamentarsi del cibo e cercare di provare tutte le specialità locali (nei limiti del possibile e del mangiabile). 

10 mar 2014

Fotodiario di Chicago #1


1. Chicago Bulls vs. New York Knicks. Non è una partita, è un vero e proprio show: cheerleaders, musicisti, ballerini, mascotte e toro volante rubano la scena ai giocatori di basket. 
2. Panorama dai 442 metri di altezza della Willis Tower. 
3. Caffè lungo americano con latte e poco zucchero. Di solito non bevo caffè, ma lì era d'obbligo, se non altro per scaldarsi un po'. 
4. Al semaforo, il primo giorno. 
5. La metropolitana di Chicago è molto caratteristica perché è quasi totalmente sopraelevata e permette di osservare gran parte della città dall'alto.